Approfondire. Conoscere. Documentare.
Confrontati con noi!

Articoli

Nuovi reati in materia di cyber-security e responsabilità degli enti ex D.lgs. 231/2001 (G.U. n. 272 del 20 novembre 2019)

Aggiornamenti, analisi, approfondimenti, contributi e riflessioni sull’evoluzione dottrinale, giurisprudenziale, legislativa in materia di diritto penale dell’economia, responsabilità da reato delle aziende ex D.lgs. 231/2001 e modelli di organizzazione gestione e controllo del rischio, safety risk management, salute e sicurezza sui  luoghi di lavoro ex D. lgs. 81/2008, diritto penale ambientale

L’impatto dell’introduzione della frode fiscale (art. 2 D.Lgs. n. 74/2000) sulla responsabilità degli enti ex D. Lgs. n. 231/2001

La normativa sulla cd. responsabilità amministrativa da reato degli enti è stata introdotta con il d.lgs. 231/2001 a seguito del recepimento di varie Convenzioni internazionali anticorruzione. Essa era inizialmente circoscritta ai reati strettamente commessi nell’ambito dei rapporti del privato con la pubblica amministrazione (es. corruzione, indebita percezione di finanziamenti pubblici).